MATTONELLA PALERMITANA

MATTONELLA PALERMITANA

condividi o invia la ricetta

MATTONELLA PALERMITANA

la mattonella siciliana di pasta brioche e’ qualcosa di spettacolare, da mangiare praticamente sempre in qualsiasi orario, dalla colazione alla cena ,semplice da fare e ottima da mangiare

la mattonella palermitana fa’ parte della rosticceria siciliana, si trova nei bar, panifici , e’ un ottima alternativa alla classica pizza, è semplice da realizzare, soffice e con un ripieno cremoso e filante, il suo gusto incanta anche i palati più’ difficili, prende il nome dalla forma in cui viene servita, appunto a forma di mattonella, vediamo assieme come prepararla:

  • 8 ore

    TEMPO DI LIEVITAZIONE

  • 7 ORE

  • cottura in forno a 250° per 15 minuti

 

DOSI PER 6 PERSONE

  • per l’impasto:

  • 600 g di farina 00

  • 120 ml di acqua

  • 200 ml di latte

  • 25 g di lievito di bira

  • 15 g di sale

  • 60 g di zucchero

  • 60 g di strutto

  • per il ripieno:

  • 200 g di prosciutto cotto

  • 400 g di mozzarella

  • 400 g di polpa condita con sale, olio e origano

  • 30 g di burro fuso

  • sesamo q.b.

     

TI POTREBBE INTERESSARE

PROCEDIMENTO

nella ciotola della planetaria versare la farina, il sale e lo zucchero e mescolare bene

farina e sale

aggiungere poi il lievito sciolto nell’acqua , e poi a filo anche il latte , sempre con la planetaria in azione

latte

assorbito tutto il latte mettere lo strutto in 3 volte, assicurandosi che il pezzo precedente sia ben assorbito prima di mettere l’altro pezzo di strutto

strutto

totale tempo d’impasto circa 25 minuti, poi formare una palla e fatela lievitare per 2 ore ben coperta

lievitazione

finita la prima lievitazione dividete  il panetto in 2 parti e fateli lievitare per altre 4 ore

dividere in 2 panetti

stendete un panetto con il mattarello, e mettetelo in una teglia 40×30 foderata con carta forno ,poi con le mani fate aderire l’impasto alla teglia

base stesa

mettete il condimento sopra, prima il prosciutto, poi la mozzarella e per ultimo la polpa condita

condimento

stendete il secondo panetto e coprite il condimento, facendo attenzione a chiudere bene tutti i bordi, e spennellate con il burro fuso

seconda stesura

poi mettete il sesamo q.b., e forate con una forchetta l’intera mattonella per favorire la cottura interna, e fate lievitare per 1 ora, e poi in forno a 250° per circa 15 minuti

da infornare

e finalmente la nostra mattonella palermitana è pronta, tagliatela a forma di mattonella e servitela, buon appetito a tutti

mattonella pronta

GUARDA ANCHE

condividi o invia la ricetta
PIZZOTTI O CALZONPIZZA

PIZZOTTI O CALZONPIZZA

condividi o invia la ricetta

PIZZOTTI O CALZONPIZZA

i PIZZOTTI O CALZONPIZZA fanno parte della rosticceria siciliana sono un mix tra pizzette e calzoni, una vera goduria per chi’ non si accontenta. hanno il ripieno di prosciutto cotto mozzarella e polpa di pomodoro… e sono ricoperti dagli stessi ingredienti per aver un doppio gusto sia dentro che fuori, sono soffici e si sciolgono in bocca..  

nella rosticceria siciliana esistono tante cose buone, un pezzo tra i più’ buoni e’ proprio il pizzotto, si tratta di una via di mezzo tra il calzone e una pizzetta proprio per la sua caratteristica di aver il ripieno come un calzone e il condimento sopra come una pizzetta, insomma un doppio gusto per far impazzire i più’ golosi 

vediamo assieme come preparali:

 

  • cottura in forno a 250° per un totale di 15 minuti

  • lievitazione 9 ore totali 

DOSI PER 10 PIZZOTTI (5 PERSONE)

  • 500 g di farina 00

  • 100 g di farina di semola

  • 100 ml di acqua

  • 200 ml di latte

  • 25 g di lievito di birra

  • 15 g di sale

  • 60 g di zucchero semolato

 

 

  • 400 g di polpa di pomodoro

  • 300 g di prosciutto cotto

  • 400 g di mozzarella

  • sale e pepe q.b.

  • olio evo q.b.

  • origano e sesamo q.b.

  • 60 g di strutto 

TI POTREBBE INTERESSARE

PROCEDIMENTO

nella ciotola della planetaria versare la farina di semola, la farina00, lo zucchero e il sale e miscelare per 5 minuti, poi aggiungere il lievito di birra sciolto nell’acqua, poi aggiungere il latte e successivamente lo strutto poco per volta diciamo in 3 volte, assicuratevi prima di mettere il pezzo di strutto successivo che quello precedente sia stato ben assorbito totale tempo d’impasto 15 /20 minuti

formare una palla e farla lievitare per 2 ore ben coperta e lontana da spifferi 

impasto da fare lievitare

dopo le 2 ore di lievitazione formare le palline da 100 g chiudendo bene la parte inferirete fare lievitare per 3 ore sempre ben coperti e lontano da spifferi

condire la polpa di pomodoro con origano, sale, olio evo e pepe.b.

formate i pizzotti assicurandovi di chiudere bene i bordi e fateli lievitare per 3/4 ore in teglia già foderata di carta forno

prima cottura circa 8 minuti solo con polpa sopra   

poi aggiungete il prosciutto cotto e la mozzarella e un filo d’olio evo e fate la seconda cottura per circa 3/4 minuti

e i nostri pizzotti o calzonpizza sono pronti da mangiare

GUARDA ANCHE

condividi o invia la ricetta