SFINCE DI SAN GIUSEPPE

SFINCE DI SAN GIUSEPPE

condividi o invia la ricetta

SFINCE DI SAN GIUSEPPE

le sfince di San Giuseppe sono un dolce molto apprezzato, un’esplosione di gusto alla ricotta, un dolce fritto alla ricotta con gocce di cioccolato fondente, ecco voi la ricetta originale siciliana

le sfince di san giuseppe sono un dolce fritto con ricotta tipico siciliano, viene consumato tradizionalmente il 19 marzo, durante la festa di San Giuseppe , da qui il nome, si festeggia anche il papa’ con un dolce squisito, L’origine di questo dolce è antichissima, tanto che compare, anche se con nomi diversi, nella bibbia e nel corano, creato infatti dalle suore di un monastero palermitano, che poi l’hanno tramandato ai pasticcieri palermitani e l’hanno dedicato al santo degli umili, come umili del resto sono anche gli ingredienti. All’inizio la ricetta era piuttosto semplice ma i pasticceri palermitani hanno reso questo dolce ancora più gustoso arricchendolo con alcuni ingredienti tipicamente siciliani: crema di ricotta e granella di pistacchio, vediamo assieme come preparare questo stupendo dolce con ricotta

  • frittura a 160° per 5 minuti

 

DOSI PER 10 SFINCE

  • 250 g di farina 00

  • 250 di acqua

  • 1 pizzico di sale

  • 60 g di strutto per l’impasto

  • 500 g di strutto per la frittura

  • 4 uova

  • 10 ciliegie

  • 900 g di ricotta di pecora

  • 300 g di zucchero semolato

  • 100 g di gocce di cioccolato fondente

  • granella di pistacchi q.b.

  • zucchero a velo q.b.

TI POTREBBE INTERESSARE

PROCEDIMENTO

fare sgocciolare per 1 giorno la ricotta in frigo , poi aggiungere lo zucchero e le gocce di cioccolato e mescolare bene

crema di ricotta

in un pentolino a fuoco medio fate sciogliere 60 g di strutto con 250 ml di acqua e 1 pizzico di sale 

strutto

mettere tutto in una volta 250 g di farina 00 e mescolare finché non si compatta, ci vorranno circa 5 minuti, poi farla raffreddare

raffreddare

nella ciotola della planetaria aggiungere 4 uova uno alla volta, a distanza di circa 5 minuti uno dall’altro, totale impasto circa 20 minuti

uovo

in una pentola a fuoco medio far sciogliere 500 g di strutto e portarlo a 160° di temperatura

sciogliere strutto

con l’aiuto di un cucchiaio creare delle palline d’impasto e friggetele mantenendo la temperatura di 160°, girate spesso finche’ non si gonfiano  ci vorranno circa 5 minuti

cucchiaio

con queste dosi verranno 10 sfince, posizionatele sopra la carta assorbente e fatele raffreddare

sfince fritte

una volta raffreddata tagliate a meta’ la sfincia e riempitela con la ricotta, mettete un cucchiaio di ricotta anche sopra, poi granella di pistacchi q.b. una ciliegia e spolverata di zucchero a velo

sfincia di san giuseppe

e finalmente le nostre sfince di San Giuseppe sono pronte

sfince di san giuseppe pronte

GUARDA ANCHE

condividi o invia la ricetta
LA VERA CREMA DI RICOTTA SICILIANA

LA VERA CREMA DI RICOTTA SICILIANA

condividi o invia la ricetta

LA VERA CREMA DI RICOTTA SICILIANA

la crema di ricotta e’ una vera bonta’ per farcire le nostre torte o le nostre cassate o crostate, insomma per farcire qualsiasi dolce, ma e’ anche ottima da gustare al cucchiaio, semplice da realizzare e con pochi ingredienti 

la crema di ricotta è super golosa, viene utilizzata generalmente per farcire varie tipologie di dolci tra cui i famosi cannoli siciliani o la cassata siciliana, oggi vi proponiamo la ricetta originale usata dalle migliori pasticcerie siciliane, vediamo assieme come prepararla :

  • conservazione in frigo per 3 giorni

 

DOSI PER FARCIRE UNA CASSATA O UNA TORTA

 

  • 900 g di ricotta di pecora

  • 300 g di zucchero semolato

  • 120 g di gocce di cioccolato

 

TI POTREBBE INTERESSARE

PROCEDIMENTO

setacciare la ricotta e farla sgocciolare per un giorno in frigo

aggiungere alla ricotta setacciata e sgocciolata lo zucchero e le gocce di cioccolato e mescolare bene

la nostra crema di ricotta è pronta, potete facile qualsiasi tipo di dolce, o anche mangiarla al cucchiaio

ricotta pronta

GUARDA ANCHE

condividi o invia la ricetta