TORTA DI PASTA SFOGLIA

TORTA DI PASTA SFOGLIA

condividi o invia la ricetta

TORTA DI PASTA SFOGLIA

ecco a voi una torta di pasta sfoglia alla fragola, un dolce davvero facilissimo da realizzare ma nello stesso tempo buonissimo

per tutti gli amanti della pasta sfoglia, oggi vi proponiamo una torta di pasta sfoglia alla fragola facilissima da fare, con pochi ingredienti si ottiene un dolce buonissimo e davvero molto carino da guardare, il gusto delicato della crema di fragole e panna lo rende delicatissimo al palato, vediamo assieme come prepararla:

  • cottura in forno 10 minuti a 200°

 

DOSI PER UNA TORTA

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

  • 300 g di fragole

  • 50 g di zucchero semolato

  • succo di mezzo limone

  • 500 ml di panna da montare già’ zuccherata

  • granella di pistacchi q.b.

  • pellicola trasparente

 

TI POTREBBE INTERESSARE

PROCEDIMENTO

tagliare e pulire le fragole, aggiungere 50 g di zucchero e il succo di mezzo limone, mescolare bene e far riposare 30 minuti, poi frullare tutto

fragole

tagliare 13 strisce da circa 3 cm di un rotolo di pasta sfoglia rettangolare, spolverare con zucchero semolato e cuocere per 10 minuti a 200 °

pasta sfoglia

successivamente montare 500 ml di panna già’ zuccherata e aggiungere le fragole frullate, poi far riposare 30 minuti in frigo 

panna e fragole

stendere un foglio di pellicola trasparente per circa 70 cm di lunghezza e mettere uno strato di crema alla fragola

pellicola trasparente

aggiungete sopra 6 strisce di pasta sfoglia e poi ancora uno strato di crema

strato fragola

aggiungere sopra uno strato con 4 strisce di pasta sfoglia e ricoprire con uno strato di crema, poi 3 strisce di pasta sfoglia, e per finire ricoprite con la crema restante

secondo strato

chiudete bene con la pellicola trasparente e fate riposare in frigo per 4 ore

frigo 4 ore

uscito dal frigo togliete la pellicola e spolverate con granella di pistacchi e mettete  qualche fragola intera

granella di pistacchi

GUARDA ANCHE

condividi o invia la ricetta
PASTA AROMATICA ALL’ARANCIA

PASTA AROMATICA ALL’ARANCIA

condividi o invia la ricetta

PASTA AROMATICA ALL’ARANCIA

ecco a voi una pasta aromatica all’arancia per aromatizzare i nostri dolci, un sapore intenso per i nostri lievitati dolci, colomba o panettone anche una semplice torta, risultato assicurato

la pasta aromatica all’arancia è una golosa idea che mantiene inalterato la naturalità’ dei sapori dei vari ingredienti, pur sprigionando la sua ricchezza di gusto fin dal primo morso, può esser di vari gusti il procedimento e’ uguale, basta semplicemente cambiare agrume, vediamo assieme come prepararla:

  • cottura 30 minuti totali

 

DOSI PER UNA COLOMBA O UN PANETTONE

  • 300 g di arance, circa 3

  • 100 g di zucchero semolato

  • pellicola trasparente

 

TI POTREBBE INTERESSARE

PROCEDIMENTO

tagliare e pulire le arance

tagliare arance

aggiungete lo zucchero e mescolate bene, fate riposare per 30 minuti coperta con pellicola trasparente

zucchero

successivamente mettete le arance ben macerate in una casseruola e fate cuocere per 30 minuti a fuoco medio, mescolando spesso

arance da cuocere

ancora calde frullate tutto per bene

caldi frullate

e finalmente la nostra pasta aromatica all’arancia è pronta, coprire con pellicola e conservare in frigo

pasta aromatica all'arancia pronta

GUARDA ANCHE

condividi o invia la ricetta
CROSTATA RICOTTA E PERE

CROSTATA RICOTTA E PERE

condividi o invia la ricetta

CROSTATA RICOTTA E PERE

la crostata ricotta e pere e’ un dolce buonissimo una buona alternativa alla classica crostata , sara’ un successo da presentare ai nostri amici e parenti, un dolce nuovo creato con fantasia

la crostata ricotta e pere è un dolce tipico italiano, composto da una base di pasta frolla farcita a piacere, in genere con marmellata di vari gusti o nutella o altre creme, nel nostro caso un mix che si sposa davvero bene, ricotta e pere con l’aggiunta di un pizzico di cannella, vediamo assieme come preparala :

  • cottura in forno a 180° per 40 minuti

 

DOSI PER 6 PERSONE

  • 450 g di farina 00

  • 250 g di burro freddo

  • 150 di zucchero a velo

  • la scorza di un limone grattugiato

  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci

  • 3 pere

  • succo di limone q.b.

  • 2 cucchiaini di miele

  • 400 g di ricotta di pecora

  • 2 uova intere

  • un pizzico di sale

  • 1 teglia da 24 cm di diametro

  • 1 cucchiaio di zucchero semolato

  • cannella q.b.

TI POTREBBE INTERESSARE

PROCEDIMENTO

in una ciotola versare il burro freddo tagliato a dadini e lo zucchero a velo e amalgamare  tutto, successivamente aggiungere la scorza di un limone e la farina setacciata, poi aggiungere 1 bustina di lievito, il sale e le uova, miscelare il tutto, lavorare poco giusto il tempo di formare il panetto

aggiungere il miele e finire di formare il panetto di pasta frolla

 

 avvolgere il panetto con pellicola trasparente e conservare in frigo per un giorno

pellicola frigo

in una ciotola unire le pere tagliate a dadini con il succo di limone e lo zucchero semolato e fate riposare 1 ora

pere e zucchero

unire alle pere la ricotta precedentemente fatta scolare per 1 giorno in frigo e poi setacciata e aggiungere 1 pizzico di cannella e mescolare bene

ricotta e pere

dividete il panetto in 2 parti e con l’aiuto di un po’ di farina stendetene una parte e posizionatelo come fondo della crostata su una teglia precedentemente imburrata e infarinata, togliete le parti in eccesso con un coltello e praticate dei fori con una forchetta sulla base ,questo passaggio favorira’ la cottura in forno

pasta frolla bucata

coprire la base con la ricotta e le pere facendo attenzione a ottenere un risultato ben livellato in modo uniforme

crostata ricotta e pere

ora stendete la seconda parte del panetto sempre con l’aiuto di poca farina con uno spessore di circa 4/5 mm e tagliate delle strisce di larghezza di circa 1 cm e posizionatele sulla crostata prima da un lato e poi dall’altro, rifinite per bene i bordi

strisce pasta frolla

cottura a 180°per 40 minuti

crostata da infornare

e finalmente la nostra crostata ricotta e pere e’ pronta

crostata ricotta e pere pronta

GUARDA ANCHE

condividi o invia la ricetta
SFINCE DI SAN GIUSEPPE

SFINCE DI SAN GIUSEPPE

condividi o invia la ricetta

SFINCE DI SAN GIUSEPPE

le sfince di San Giuseppe sono un dolce molto apprezzato, un’esplosione di gusto alla ricotta, un dolce fritto alla ricotta con gocce di cioccolato fondente, ecco voi la ricetta originale siciliana

le sfince di san giuseppe sono un dolce fritto con ricotta tipico siciliano, viene consumato tradizionalmente il 19 marzo, durante la festa di San Giuseppe , da qui il nome, si festeggia anche il papa’ con un dolce squisito, L’origine di questo dolce è antichissima, tanto che compare, anche se con nomi diversi, nella bibbia e nel corano, creato infatti dalle suore di un monastero palermitano, che poi l’hanno tramandato ai pasticcieri palermitani e l’hanno dedicato al santo degli umili, come umili del resto sono anche gli ingredienti. All’inizio la ricetta era piuttosto semplice ma i pasticceri palermitani hanno reso questo dolce ancora più gustoso arricchendolo con alcuni ingredienti tipicamente siciliani: crema di ricotta e granella di pistacchio, vediamo assieme come preparare questo stupendo dolce con ricotta

  • frittura a 160° per 5 minuti

 

DOSI PER 10 SFINCE

  • 250 g di farina 00

  • 250 di acqua

  • 1 pizzico di sale

  • 60 g di strutto per l’impasto

  • 500 g di strutto per la frittura

  • 4 uova

  • 10 ciliegie

  • 900 g di ricotta di pecora

  • 300 g di zucchero semolato

  • 100 g di gocce di cioccolato fondente

  • granella di pistacchi q.b.

  • zucchero a velo q.b.

TI POTREBBE INTERESSARE

PROCEDIMENTO

fare sgocciolare per 1 giorno la ricotta in frigo , poi aggiungere lo zucchero e le gocce di cioccolato e mescolare bene

crema di ricotta

in un pentolino a fuoco medio fate sciogliere 60 g di strutto con 250 ml di acqua e 1 pizzico di sale 

strutto

mettere tutto in una volta 250 g di farina 00 e mescolare finché non si compatta, ci vorranno circa 5 minuti, poi farla raffreddare

raffreddare

nella ciotola della planetaria aggiungere 4 uova uno alla volta, a distanza di circa 5 minuti uno dall’altro, totale impasto circa 20 minuti

uovo

in una pentola a fuoco medio far sciogliere 500 g di strutto e portarlo a 160° di temperatura

sciogliere strutto

con l’aiuto di un cucchiaio creare delle palline d’impasto e friggetele mantenendo la temperatura di 160°, girate spesso finche’ non si gonfiano  ci vorranno circa 5 minuti

cucchiaio

con queste dosi verranno 10 sfince, posizionatele sopra la carta assorbente e fatele raffreddare

sfince fritte

una volta raffreddata tagliate a meta’ la sfincia e riempitela con la ricotta, mettete un cucchiaio di ricotta anche sopra, poi granella di pistacchi q.b. una ciliegia e spolverata di zucchero a velo

sfincia di san giuseppe

e finalmente le nostre sfince di San Giuseppe sono pronte

sfince di san giuseppe pronte

GUARDA ANCHE

condividi o invia la ricetta
SBRICIOLATA DI BISCOTTI CON RICOTTA

SBRICIOLATA DI BISCOTTI CON RICOTTA

condividi o invia la ricetta

SBRICIOLATA DI BISCOTTI CON RICOTTA

la sbriciolata di biscotti con ricotta e’ una torta facile e veloce da realizzare, non serve nemmeno accendere il forno, basta sbriciolare i biscotti secchi e aggiungere una farcia sfiziosa come in questo caso ricotta e marmellata , davvero buona per colazione o per merenda… ma anche per qualsiasi ora della giornata, si prepara in poco tempo e si ottiene un risultato davvero squisito 

la sbriciolata di biscotti con ricotta è una torta davvero ottima quando si ha voglia di un dolce e si ha poco tempo per realizzarlo, una dolcezza infinita che si ottiene con poco sforzo e si ha un ottima resa, bastano solo pochi ingredienti e viene fuori una torta squisita da mangiare, oltre che bella da vedere, vediamo assieme come prepararla:

DOSI PER UNA TORTA DA 24 CM DI DIAMETRO

  • 500 g di biscotti secchi misti

  • 250 g di burro fuso

  • 300 g di ricotta di pecora

  • 100 g di zucchero

  • 400 g di marmellata

TI POTREBBE INTERESSARE

PROCEDIMENTO

in una ciotola capiente miscelare i biscotti tritati in un frullatore e il burro fuso

biscotti tritati

versare meta’ del composto in una teglia da 24 cm di diametro rivestita con carta forno e livellare bene, e mettere in frigo per 1 ora

composto teglia

nel frattempo miscelate bene la ricotta con lo zucchero semolato

ricotta zucchero

mettete la ricotta con lo zucchero nella teglia e aggiungete la marmellata

marmellata

ricoprite il tutto con l’altra meta’ di biscotti tritati, magari mettendo degli stampini per decorazione, poi fate riposare in frigo per almeno 3 ore

biscotti tritati copertura

e finalmente la nostra sbriciolata di biscotti con ricotta è pronta, buona torta a tutti

sbriciolata di biscotti con ricotta pronta

GUARDA ANCHE

condividi o invia la ricetta
TORTA ZEBRATA

TORTA ZEBRATA

condividi o invia la ricetta

TORTA ZEBRATA

la torta zebrata bella da vedere e facile da realizzare sarà’ un ottimo dolce che piacera’ a tutti soprattutto ai bambini

per tutti gli amanti dei dolci fatti in casa come noi, oggi vi proponiamo la torta zebrata, un dolce al cioccolato bello da vedere ma anche buonissimo da mangiare, una torta molto scenografica che piacera’ molto ai bambini, davvero facile da fare, vediamo assieme come prepararla:

  • cottura 40 minuti in forno a 180°

 

dosi per  1 torta da 24 cm di diametro

  • 3 uova

  • 250 g di zucchero semolato

  • 1 bustina di lievito vanigliato

  • 300 g di farina 00

  • 200 ml di latte

  • 200 ml di olio di semi

  • 30 g di cacao

 

TI POTREBBE INTERESSARE

PROCEDIMENTO

in una ciotola capiente montare le uova con lo zucchero e il lievito vanigliato

uova

aggiungere poco per volta la farina setacciata, poi mettete anche l’olio e il latte continuando a mescolare

farina setacciata

successivamente dividete in due parti uguali il composto ed in uno aggiungete il cacao e amalgamate bene

cacao

in una teglia da 24 cm di diametro foderata con carta forno alternate un cucchiaio di composto bianco a quello con il cacao, partendo sempre dal centro

cucchiaio alla volta

con uno stuzzicadenti disegnate la superficie della torta ,partendo sempre dal bordo fino ad arrivare al centro, formando dei triangoli, poi in forno a 180° per 40 minuti circa

stuzzicadenti

e finalmente la nostra torta zebrata è pronta

torta zebrata pronta

GUARDA ANCHE

condividi o invia la ricetta